Benvenuti nel sito dedicato alla Bottega Montecristo - Istituto Ciuffelli di Todi
Gallery

20 annate di Ornellaia a Todi per i 50 anni dell’AIS

Grande evento enologico per beneficenza nella Cantina dell’Istituto Agrario Ciuffelli: degustazione verticale con appassionati del vino di Bolgheri dall’Italia e dall’estero

La Cantina dell’Istituto Agrario di Todi ha ospitato martedì 26 maggio un evento enologico di livello internazionale. Nella bellissima struttura medievale dell’ex Monastero di Montecristo si è tenuta una esclusiva degustazione verticale di 20 annate di Ornellaia in Magnum, dal 1990 al 2010.

L’evento, promosso dall’Associazione Italiana Sommelier per la ricorrenza dei 50 anni del sodalizio, ha visto la presenza del presidente nazionale AIS Antonello Maietta, del presidente regionale Sandro Camilli, dei campioni sommelier Ivano Antonini e Cristiano Cini e della winemaker Olga Fusari.

Grande la soddisfazione di Luca Rosati, delegato locale AIS, per essere riuscito a portare a Todi una manifestazione tanto importante. “Gran parte del merito va all’Istituto Agrario di Todi – sottolinea Rosati – per il prestigio di cui gode e la disponibilità totale verso iniziative di valorizzazione e promozione del territorio“.

“Ornellaia da Bolgheri a Todi in quattro ore e venti annate“, questo il titolo dell’evento, prevedeva che il ricavato fosse devoluto in beneficenza a favore dei bambini di Santo Domingo, in linea con le azioni benefiche che contraddistinguono Ornellaia, casa viti-vinicola di fama mondiale che ha raccolto negli ultimi anni oltre 1 milione e mezzo di euro a favore di progetti culturali.

Tra i partner dell’evento anche grandi marchi, come la Charles Decker Foundation, Zalto e “Ferrari”, i cui prodotti, grazie alla maestria dello chef stellato Filippo Artioli, si sono integrati con quelli tipicamente locali, dai formaggi erborinati del caseificio Montecristo ai cereali e legumi di una volta di Fitowell.

Per la degustazione, rigorosamente a numero chiuso, si sono mossi intenditori ed appassionati del vino toscano che nasce a pochi passi dal viale dei cipressi del poeta Carducci da tutta Italia ed anche da oltreoceano.

L’iniziativa coincide con la conclusione presso il Ciuffelli di un corso di sommelier di secondo livelloche fa seguito a quello di primo livello dei mesi scorsi e che sarà seguito, in autunno, da un ulteriore corso di qualifica di terzo livello.
L’Istituto Agrario di Todi, dunque, grazie alle produzioni dell’azienda agraria e alle tante iniziative collaterali, si conferma un polo d’interesse nazionale.

Link all’articolo

Sticky
Mag 26, 2015
Tags in

Comments are closed.

  • Istituto Agrario Ciuffelli Einaudi
    Viale Montecristo, 3 - 06059 Todi (PG)
    C.F. 80004450542
    Tel: 075-8959511 | Fax: 075-8959539
  • Realizzato da:

  • Coordinamento Gilberto Santucci
    Si ringrazia per i video Carlo Intotaro
    Si ringrazia per le foto Virgilio Ancellotti e Sara Gargagli